È la stagione degli asparagi!

La primavera è il momento degli asparagi. Nelle zuppe, nei risotti, nella pasta, nelle torte salate o semplicemente cotti al vapore. Scopri le nostre appetitose ricette con questa delizia della natura.

Antipasti e zuppe

Pasta e risotti

Verdi o bianchi?

Gli asparagi bianchi vengono coltivati sotto terra, al riparo dalla luce del sole, in modo che la fotosintesi clorofilliana non si attivi a differenza, invece, di quelli verdi che vedono la luce solare man mano che crescono. In termini di sapore, è noto che gli asparagi bianchi abbiano un gusto più delicato ma essendo più fibrosi e spessi, si deve procedere con l'eliminazione dei ⅔ della base prima di essere consumati.

Perfetti per i vegetariani

Ideali per il brunch

Piccoli suggerimenti

Acquisto: scegli gli asparagi con punte compatte, gambi dritti e sodi e un colore omogeneo. Cerca di sceglierli di spessore simile in modo che cuociano uniformemente e contemporaneamente.
Conservazione: cucina gli asparagi quanto prima. Se li conservi nel frigorifero per alcuni giorni, assicurati che i gambi siano sommersi nell’acqua o avvolti in un tovagliolo di carta umido. Prima di congelarli falli sbollentare qualche minuto e asciugali bene.
Preparazione: lava e taglia gli asparagi prima di cucinarli. Usa i gambi e la parte dura in zuppe e brodi.

Combinazioni perfette

Limone, arancio, aneto e dragoncello sono gli abbinamenti perfetti per gli asparagi. Una classica combinazione: asparagi con salsa olandese. Scopri come creare salse emulsionate alla perfezione con Bimby®.

Salse emulsionate