Frutti rossi e di bosco

È estate e al mercato è un tripudio di ciliegie, lamponi, mirtilli, more e fragole, frutti ricchi di sapore, di nutrienti e di zuccheri naturali. Dal punto di vista nutrizionale, i frutti di bosco offrono talmente tanto che spesso vengono considerati dei superfood. Queste piccole prelibatezze sono tanto irresistibili quanto importanti per la tua dieta quotidiana. Scopri maggiori informazioni sui loro benefici e su come gustarli tutto l’anno.

I frutti rossi e i frutti di bosco sono un’importante fonte di vitamine, minerali, antiossidanti e fibre. Sono ricchi di vitamina C, un antiossidante che ha diversi benefici, tra cui la protezione dalle malattie cardiache ed effetti immunizzanti. Molti studi raccomandano di mangiare i frutti di bosco regolarmente per proteggersi dalle malattie cardiovascolari, dal diabete e dalla demenza senile.

Al mercato

Cerchiamo di comprare questi frutti freschi, quando sono di stagione e quindi la qualità è migliore. Il colore deve essere luminoso e intenso e ciascuna bacca deve essere soda e asciutta. Scegli le aziende biologiche che non fanno uso di pesticidi. Fuori stagione, puoi trovarli surgelati o disidratati.

A casa

I frutti di bosco devono essere conservati in frigorifero. Prima di consumarli, lava ogni singolo frutto attentamente con acqua fredda. Gusta i frutti freschi quando sono di stagione, e congelali per averli anche in inverno.

Per congelarli: lava i frutti e asciugali con della carta assorbente. Taglia le fragole più grandi a metà o in quarti e denocciola le ciliegie. Distribuisci i frutti in un unico strato su un vassoio o all’interno di una teglia da forno e ricoprili con della carta forno, congelali per 2-3 ore, quindi trasferiscili in sacchetti da freezer. I frutti decongelati possono essere utilizzati per preparare frullati, succhi, sciroppi o dessert.

Marmellate o sciroppi: prepara sciroppi e marmellate e conservali come indicato nella ricetta. Gli sciroppi possono essere congelati in cubetti per un paio d’ore e poi trasferiti nei sacchetti da freezer.

Gustali tutto l’anno

Vi sono molti modi per gustare i sapori intensi dei frutti rossi e di bosco. Aggiungono colore e sostanze nutritive ai tuoi piatti creando pietanze dolci e salate.

Colazione e snack: questi frutti rappresentano uno snack sano, da consumare tra i pasti o in aggiunta a yogurt fatto in casa, sia freschi che come marmellata. Usa i frutti essiccati per preparare barrette di cereali o granola. I frullati di frutti di bosco sono un’opzione veloce per una colazione completa. Prova lo Smoothie ai frutti di bosco o il Dessert di tapioca e frutti di bosco .

Insalate: dona un tocco di colore e sapore alle tue insalate aggiungendo al condimento frutti di bosco o bacche rosse fresche, decongelate o disidratate. L'Insalata di avocado, mirtilli rossi e noci e l'Insalata fichi, bacon e bacche di goji sono opzioni ideali per un pasto estivo.

Dessert: frutti rossi e si bosco sono perfetti per diversi dolci, dai gelati alle torte e alle crostate. L’uso dei frutti freschi di stagione ti permette di ridurre lo zucchero. Per un dessert veloce, prova la Mousse ai frutti rossi e, per una versione più leggera, elimina lo zucchero aggiunto.

L’uso di questi piccoli frutti è veramente illimitato, dai succhi ai cocktail, alle infusioni, alle marmellate, agli sciroppi e persino agli stufati di carne, dove riescono a dare uno speciale sapore agrodolce. Scopri su Cookidoo® le ricette con questi tesori estivi.

Ricette con i frutti rossi