Fallo con il tuo Bimby® - Confetture e marmellate

Preparare confetture e marmellate fatte in casa con Bimby® è facile e divertente. Senza troppa difficoltà potrai riempire la tua dispensa di colorati vasetti pieni dei ricordi migliori di ciascuna stagione. Un vasetto della tua confettura alla frutta batterà sempre quella acquistata in negozio e sarà una delizia che tutti ameranno.

Per preparare la tua confettura o marmellata, tutto ciò che serve è frutta, succo di limone e zucchero. Il gusto della tua confettura lo decidi tu. Approfitta delle meravigliose bacche di stagione e prepara la nostra classica confettura di lamponi, deliziosa da spalmare su calde focaccine. Oppure azzarda un po’ di più e mescola i tuoi frutti preferiti: il risultato sarà una deliziosa confettura di mele e kiwi, l’accompagnamento perfetto per pane e burro.

I nostri migliori consigli per preparare confetture

Prediligi i prodotti freschi

La frutta fresca, leggermente acerba, funziona sempre meglio quando si preparano le confetture. I frutti spugnosi e troppo maturi perdono molto della loro acidità, che è un elemento fondamentale per la buona riuscita delle confetture.

Attenzione alla pectina!

La pectina è presente naturalmente in alcuni frutti, come mele, prugne, agrumi o ciliegie. Quando riscaldi la frutta e aggiungi lo zucchero, la pectina aiuterà la confettura ad addensarsi. Se utilizzi frutta con bassi livelli di pectina, come le pere o le fragole, potresti dover aggiungere pectina in più alla tua miscela.

Che tipo di zucchero devo utilizzare?

Le opinioni cambiano quando si tratta dello zucchero migliore da usare per preparare confetture fatte in casa. Dipende molto dal frutto che hai scelto per la tua conserva. Alcuni zuccheri contengono pectina, altri no. Cerca di raggiungere un giusto equilibrio tra pectina, frutta e zucchero per assicurarti che confetture e marmellate abbiano una consistenza perfettamente spalmabile.

Zucchero per confetture (include pectina): questo tipo di zucchero contiene cristalli più grandi, che conferiscono alle confetture la giusta consistenza. Un aspetto negativo è che può essere costoso rispetto al classico zucchero semolato.

Zucchero per marmellate: questo è ciò che consigliamo se utilizzi frutta con livelli più alti di pectina. Questo zucchero si scioglie lentamente quando viene cotto e aiuta ad addensare le confetture.

Zucchero granulato: funziona meglio con frutti ad alto contenuto di pectina. È più economico rispetto alle altre opzioni, ma la confettura potrebbe risultare leggermente più liquida rispetto a quando si utilizza lo zucchero per confetture o per marmellate.

Zucchero semolato: i chicchi dello zucchero semolato sono più piccoli, si dissolvono più rapidamente e potrebbero quindi bruciare la confettura o marmellata. Anche se è uno zucchero che comunque funziona bene, il prodotto finale potrebbe risultare torbido!

Senza zucchero (e senza sensi di colpa): la cosa migliore del cibo fatto in casa è che si ha l’ultima parola su ciò che conterrà. Se preferisci una marmellata senza zuccheri scegli di utilizzare succo di frutta o dolcificanti.

Utilizza sempre vasetti puliti

Conserva le tue creazioni in vasetti puliti e ben sterilizzati e mantieni tutto l'anno la freschezza della frutta di stagione. Una volta pronti puoi decorare i tuoi vasetti di confettura e marmellate con nastri, graziosi cerchi di stoffa o etichette personalizzate.

Golosi vasetti

Su Cookidoo® troverai tutte le tue ricette preferite e perfette da aggiungere alla colazione mattutina, oltre a stravaganti nuovi sapori per creare torte, crostate e persino per accompagnare salumi e formaggi.

Trova la tua ispirazione